All posts tagged: cucina

Torta di pane ticinese modificata

Torta di pane ticinese modificata Dopo 7 anni in Ticino mancava ancora nel mio repertorio Quando mi sono trasferita in Canton Ticino 7 anni fa una dei pochi cibi tipichi del posto che mi hanno conquistato è stata la torta di pane, poi sono diventata vegana e quindi non l’ho più mangiata. Non so per quale motivo non l ho mai preparata in tutti questi anni, desiderando comunque mangiarla. Oggi finalmente mi sono rifatta, di pane non ne avevo, ma in compenso c’era una torta mal riuscita, con nocciole e uvetta… la base ideale per una torta di pane ticinese modificata. Ingredienti per 9/12 porzioni Torta alle nocciole e uvetta rafferma 500 gr Latte di mandorle 500 ml (50 gr mandorle+500 ml acqua) Cacao 2 cucchiai Okara di mandorle 50 gr Zucchero 50 gr Noci una mangiata Mandorle 1 manciata Cannella 1 cucchiaino Farina di lupini 1 cucchiaio Scorza di 1 limone bio Procedimento Come prima cosa preparare il latte frullando le mandorle con l’acqua per 2 minuti e filtrare. Spezzettare la torta con le …

Polpette di melanzane super saporite

Polpette di melanzane super saporite Un grande classico della cucina vegetariana, ma naturalmente senza uova Qualche giorno fa mio marito, grande amante delle melanzane, mi ha chiesto se gli preparavo le polpette di melanzane. È difficile che lui mi chieda qualche piatto, di solito ama prepararsi da mangiare da solo, quindi ne ero super felice. Anche perché essendo diversi giorni che mangio solo cibo crudo mi mancavano molto i fornelli. Mi ha chiesto di prepararle cin degli ingredienti ben precisi e io mi sono messa all’ opera. Ingredienti per 26 polpette di melanzane super saporite melanzane medie 2 cipollotto rosso di calabria 1 pomodori secchi 5 olive 10 aglio in polvere tamari 1 cucchiaio semi di chia 3 cucchiai+6 cucchiai di acqua nocciole tritate 30 gr farina di mais farina di ceci 30 gr+60 gr acqua olio EVO 1 cucchiaio sale Procedimento Come prima cosa incidere le melanzane e cuocere in forno per 30/40 minuti a 180°, finché non saranno molto morbide e la pelle si toglierà facilmente da sola. Lasciarle raffreddare, sbucciarle e lasciarle …

Ravioli alla cagliata di mandorle

Ravioli alla cagliata di mandorle Formaggio fresco vegetale ricco di grassi buoni Anche oggi mi sono trovata a mangiare un piatto fantastico nato allo scopo di finire la cagliata di mandorle fatta qualche giorno fa. Pochissimo ingredienti per un piatto facile veloce e goloso. Ingredienti per 20 ravioli Farina di farro 100 gr + per spianatoia Acqua 50/60 ml dipende dalla farina e dall’umidità Cagliata di mandorle 200 gr c.a. >>qui il procedimento<< (la quantità pari ad una grossa nocciola per ogni raviolo, il reato per il sugo) Passata di pomodoro 100 ml Acqua 100 ml Sale qb Olio di cocco 1/2 cucchiaino >>Formaggio di anacardi da grattugiare<< Erba cipollina per guarnire Procedimento: In una ciotola mescolare la farina e l’acqua calda, versare l acqua poco alla volta fino alla consistenza desiderata. Impastare per una decina di minuti finché l’impasto sarà liscio ed elastico, lasciare riposare 30 minuti in frigo. Nel frattempo preparare il sugo, soffriggere l’aglio in una padella calda con l’olio di cocco, aggiungere la passata di pomodoro e l’acqua. Lasciare cuocere qualche …

Sorgo cremoso ai sapori del bosco

Sorgo cremoso ai sapori del bosco Mantecato ai funghi, con salsa di mirtilli, quark di mandorle e granella di nocciole. Oggi è il mio anniversario di matrimonio, quindi per questa sera ho voluto preparare qualcosa di speciale. Ho preso spunto da un grande classico della cucina italiana quale è il risotto porcini e mirtilli e l’ho rivisitato. Il riso è diventato sorgo ed i porcini sono diventati Portobello. E poi i mirtilli, che si trasformano in una salsa di guarnizione e l’aggiunta del quark di mandorle per rendere ancora più cremoso il piatto. Il tocco finale della granella di nocciole dà quel tono di croccantezza che rende speciale ogni piatto. Ecco quindi come preparare il Sorgo cremoso ai sapori del bosco Ingredienti per 2 persone Sorgo cremoso ai sapori del bosco Sorgo integrale 200 gr Acqua 400 gr Portobello 2 Sedano rapa 200 gr Latte di mandorle alto proteico 500 ml (160 gr mandorle, 500 ml acqua) Malto di riso 50 gr Mirtilli 160 gr Succo di mezzo limone Amido di mais 1 cucchiaio Olio …

Pasta golosa con asparagi patate e pomodori secchi

Pasta golosa con asparagi patate e pomodori secchi Il primo piatto dopo il corso alla Joia Academy. Per 1 settimana sono rimasta immersa a 360° nella meravigliosa routine del corso professionalizzante di secondo livello al Joia. Quando la sera tornavo a casa però non ho quasi mai mangiato perché sazia di tutto ciò che avevamo preparato durante il giorno. Oggi ho finalmente ripreso in mano le redini della mia cucina, piena di entusiasmo e di voglia di mettere in pratica le tecniche studiate in questi giorni. Allo stesso tempo una persona che mi segue su Facebook mi ha chiesto la ricetta di una pasta golosa, ed è da quella richiesta che nasce questo piatto. In realtà tutto è nato discutendo di indice glicemico e di alimentazione vegetale come cura per il diabete di tipo 2. Essendo stata via da casa per 1 settimana la dispensa piangeva un pochino, quindi non ho potuto realizzare un piatto che, se pur non ideale, possa essere adatto anche ad un diabetico. Comunque la cosa importante per evitare picchi glicemici …

Gnocchi di zucca ai porcini

Gnocchi di zucca ai porcini Naturalmente …. Giovedì Gnocchi! Tengo fede al famoso detto popolare ed oggi che è giovedì mi sono preparata un piatto gigante di gnocchi. In realtà doveva essere una porzione per due, avevo cotto 2 piccole zucche, ma ieri me ne sono mangiata metà e così 2 porzioni non ci stavano. È risaputo che sono una mangiona… mi sono spazzolata 400 gr di gnocchi 🙈 Ingredienti per 2 porzioni di Gnocchi di zucca ai porcini: Zucca 330 gr Farina di farro 170 gr+qb per tagliere Passata di pomodoro 200 ml Porcini secchi 2 manciate Pomodori secchi 4 metà Mozzarella vegetale Violife 1 fettina Spicchio di aglio 1 Sale prezzemolo rosmarino peperoncino qb Procedimento Tagliare la zucca a metà e metterla in forno in una teglia a faccia in giù, a 200° finché la buccia non sarà morbida. Lasciare raffreddare la zucca, io l’ho cotta il giorno prima. Schiacciare la zucca molto bene con lo schiaccia patate, non deve rimanere nessun pezzetto duro. Mescolare la zucca con la farina e formare dei …