Tag Archives: benessere

Muffins senza glutine farciti all’albicocca 

Muffins senza glutine farciti all’albicocca

Continuano le colazioni vegane e gluten free al ristorante. 

Quello che più mi dà piacere è che i miei dolcetti sono particolarmente apprezzati da clienti che sono abituati al cibo tradizionale ed ai dolci con uova e burro.

Anche se utilizzo farine senza glutine e quindi la consistenza comunque è diversa da ciò a cui sono abituati. 

E dunque realizzo i miei dolcetti Ancor a più volentieri. 

Certo non utilizzo la parola vegan altrimenti non li mangerebbe più nessuno.

È incredibile il pregiudizio che ancora c’è intorno al tema vegan, dovuto alla mancanza di conoscenza di ciò che significa. 

Ma non importa, la cosa importante è trasmettere il messaggio che anche vegetale è buono, fare conoscere nuovi sapori sperando che sempre più persone scelgano di rinunciare ai prodotti di origine animale.

Ingredienti per 9 muffins:

  • 150 gr di mix farine senza glutine
  • 50 gr farina di mais
  • 50 gr farina di mandorle
  • 130 gr zucchero di canna+q.b.
  • 1/2 bustina di cremor tartaro
  • 2 cucchiai di semi di chia
  • 50 gr olio di semi di girasole
  • Succo di 1 arancia
  • 9 cucchiaini di marmellata di albicocche
  • Cacao q.b.
  • 150 ml Acqua o latte vegetale

Procedimento:

In una ciotola capiente unire gli ingredienti secchi compresi i semi di chia, aggiungere l’olio e massaggiare con le mani le farine fino ad ottenere un composto sabbioso. 

A questo punto aggiungere il succo d’arancia e iniziare a mescolare.

Incorporare anche l’acqua, mescolando energeticamente con una frusta per incorporare aria. 

Versare 2/3 del composto nei pirottini per muffins, aggiungere 1 cucchiaino di marmellata in ognuno è coprirla con il restante impasto.

Spolverare con poco zucchero di canna, poi cuocere in forno pre-riscaldato a 160° per 5 minuti, e poi a 180° per 25 minuti.  

Mettere un contenitore con dell’acqua nel forno per mantenere umido l’ambiente. 

Banana Bread Variegato al Cacao con Noci

Banana Bread Variegato al Cacao con Noci

Un dolce ricco ma leggero, tipico d’oltre oceano, ma ideale anche per noi sia per colazione che per merenda.

Naturalmente realizzato senza olio o altri grassi raffinati, in linea con la >> Starch Solution ->, per dimagrire e prendersi cura del proprio corpo senza rinunciare al gusto

Girovagando su Youtube o in rete mi capita spesso di vedere immagini e ricette del banana bread e ovviamente ho voluto farlo anche io, amante delle banane come sono non potevo non farlo.

La mia versione non è solo naturalmente vegan, ma priva di grassi raffinati, dannosi per la salute delle arterie e per il mantenimento del peso ideale, quindi adatto anche per chi deve perdere peso e per chi deve tenere sotto controllo il colesterolo.

Ingredienti per Banana Bread Variegato al Cacao con Noci

  • 2 banane mature
  • 260 gr farina integrale di farro
  • 70 gr sciroppo d’agave
  • 8 gr lievito per dolci
  • 25 gr farina di mandorle
  • 25 gr >> farina di cocco ->
  • 130 gr latte vegetale
  • 2 cucchiai cacao
  • 2 manciate di noci
  • estratto di vaniglia
  • 1 pizzico di sale

Procedimento:

In una ciotola schiacciare le banane con una forchetta e aggiungere il latte vegetale, lo zucchero e l’estratto di vaniglia.

A parte mescolare le farine il lievito ed il sale e poi unire le farine al resto del composto, mescolare bene ed amalgamare bene, aggiungere le noci intere e mescolare ancora.

A questo punto dividere l’impasto in due parti e in una metà incorporare il cacao, bagnare ed infarinare uno >> stampo da plumcake -> e versare i due impasti, cercando di farlo contemporaneamente dai due estremi dello stampo.

Aiutandosi con la punta di un coltello o con un bastoncino muovere gli impasti in modo che si mescolino tra di loro con delle striature.

Cuocere in forno pre-riscaldato a 180° per 45 minuti.

IMG_20170909_161000_654

Pane o pizza? Meglio entrambi

Pane o pizza? Meglio entrambi

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Chi è che non ama la pizza? Un alimento che mette d’accordo tutti!

Anche nelle pizzerie sempre più spesso si trova ormai per fortuna l’impasto fatto con la farina integrale, anche all’Osteria Ristorante Bar Ideal dove lavoro (infatti devo ringraziare il mio collega pizzaiolo per questa ricetta);

Continua a leggere

Pan di Spagna Vegan

Pan di Spagna

Ricetta base ideale per diverse preparazioni

Quando quest’estate ho seguito il corso professionalizzante alla Joia Academy ho mangiato il Pan di Spagna più buono che avessi mai mangiato e quindi non potevo non rifarlo, con una piccola modifica per personalizzarlo.

Questa è una preparazione che può essere utilizzata come base per la maggior parte delle torte, con le dovute modifiche a dipendenza di ciò che si vuole realizzare, ad esempio il buonissimo >> Tiramisù alle Castagne ->

Vediamo quindi come prepararlo.

Ingredienti per il Pan di Spagna

  • 250 gr farina farro
  • 4 cucchiai di farina di >> semi di chia -> o lino
  • 130 gr zucchero canna
  • 1/2 bustina cremor tartaro o lievito per dolci
  • Scorza e succo di 1 limone
  • 190 ml latte mandorle
  • 100 gr olio di semi di girasole

https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?o=29&p=48&l=ur1&category=handmadeevergreenit&banner=1AKRZWRPKB5HE47E4N02&f=ifr&linkID=7db08df90d8a210d4d00f56fbd0cc85d&t=ladyshop02-21&tracking_id=ladyshop02-21

Procedimento

Come prima cosa setacciare le farine e unire tutti gli ingredienti secchi in una ciotola compresa la scorza del limone ed il cremor tartaro, aggiungere l’olio e massaggiare con le mani, in fine il latte di mandorle, realizzato frullando 20 gr di mandorle con 200 ml di acqua e filtrando.

A questo punto mescolare energeticamente per avere un impasto liscio ed uniforme.

Cuocere con il 20% di umidità a 160° per 5 minuti poi a 180° per circa 30 minuti o fino a completa cottura.

Aspettare infine che si raffreddi prima di sformarlo e tagliarlo.

Riso rosso con zucca castagne e latte di cocco

Riso rosso con zucca castagne e latte di cocco

Riso rosso con zucca castagne e latte di cocco

Piatto autunnale d’eccellenza Riso rosso con zucca castagne e latte di cocco

La scorsa domenica io e mio marito siamo andati in cerca di castagne e ne abbiamo trovate parecchie 🙂

Ci siamo fatti un po’ di caldarroste, ma a me piace sperimentare e così una parte di quelle caldarroste le ho utilizzate per fare un risotto molto particolare. Continua a leggere

Banana Pancakes cacao cocco e lamponi

Banana Pancakes cacao cocco e lamponi

Una colazione con i fiocchi

Durante la settimana mi sveglio sempre prestissimo, prima delle 6, per andare a lavorare in un bar e a malapena riesco a bermi un mini frullato verso le 10.30 per non cadere lunga distesa durante il servizio.

Quando non lavoro mi piace viziarmi e prepararmi una colazione abbondate e soprattutto molto sfiziosa….sono una golosa irrecuperabile.

Continua a leggere

Budino di pesche con soli 2 ingredienti

Budino di pesche con soli 2 ingredienti

Mio marito ha trovato sul treno un sacchetto con 2 kg di pesche tabaccherie bellissime e buonissime.

La mattina stessa ero andata a fare la spesa ed avevo acquistato come sempre kg e kg di frutta, che mangiamo abitualmente.

vai al sito macrolibrarsi

Cerco il più possibile di non utilizzare lo zucchero e di sicuro non comprendo quando viene utilizzato con la frutta che di per sé è fonte di zuccheri buoni ed indispensabili al funzionento del nostro cervello, mi rifiuto di zuccherare la frutta.Era un vero peccato dover buttare della frutta perché con questo caldo nn dura molto a lungo, così con alcune di queste buonissime pesche ho deciso di farci un budino.

Ecco quindi un budino fatto di sola frutta, perché la frutta è perfetta così, non ha bisogno di altro.

20170714_165550.jpg

Ingredienti: per Budino di pesche con soli 2 ingredienti

  • 500 gr pesche tabaccherie
  • 3 gr agar agar

Procedimento:

Frullare le pesche alla massima velocità, aggiungere l’agar agar e frullare ancora brevemente per mescolarlo al meglio.

Mettere il frullato di pesche in una padella, portare a bollore e cuocere per 3-4 minuti.

Lasciare raffreddare 5 minuti poi trasferire negli stampini, fare riposare in frigo finché ben sodo.

Sformare e guarnire a piacere, qui con una fragolina, menta e 2 gocce di aceto balsamico.

20170714_165543.jpg

RETE TICINO

Rete di economia solidale, Permacultura, Transizione e Decrescita nella Svizzera italiana

BioRama

Azienda Agricola Biologica di Andrea Girolimetto

plantifullybasedblog.wordpress.com/

always delicious, always vegan

MamaVegan

Cucina Vegana Mediterranea

Ory in cucina

Buon Gusto a tutti!

Medico di te stesso

Nutrimento per il corpo e lo spirito

Centro Studi Igienismo

La natura è Sovrana Medicatrice dei mali. Primo non nuocere. L’aria pura è il primo alimento e il primo medicamento. Nessun veleno serva mai a curare un malato!

Manipura Spiritual & Nutrition

"Ogni incontro è uno specchio"

VALDO VACCARO

IL PUNTO DI VISTA IGIENISTA

Rasta garage DREADMAKER Milano e Italia

DREAD (rasta) Maker viaggiatori: dalla testa intera di dreadlocks alle riparazioni di dreads rovinati, extension artigianali e accessori di legno, rame, metallo da mondo. Dread addicted? SI!

Studio LATTANZIO

Consulenza, assistenza e formazione in Igiene degli alimenti e Sicurezza sul lavoro. La mia professionalità al tuo servizio.

UnUniverso

Un Mondo Migliore

Passato tra le mani

Frammenti di una cucina an(n)archica e allegra.Ma non solo!

londarmonica

studio e ricerca: voce parlata - voce cantata - pratica strumentale