Colazione, Dessert, Ricette, Senza Glutine, The Carbs' Revolution
Comment 1

Spalmabile alla nocciola hot spicy senza zucchero

Spalmabile alla nocciola hot spicy senza zucchero

Una coccola speciale in vista di San Valentino

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Martedì sono stata alla Joia Academy per seguire il corso sui piatti per un menù di San Valentino, abbiamo cucinato cose pazzesche, ed ho mangiato il dolce più buono che io abbia mai assaggiato. Uno degli ingredienti che lo componevano era una crema spalmabile alle nocciole che “Nutella levati proprio”… ma anche qualsiasi altra crema spalmabile in commercio. Dovete sapere che prima di diventare vegana sono stata una vera “Nutella addicted”, mangiavo vasetti da 750 gr in 2 gironi, la tenevo sul comodino, con cucchiaio a portata di mano e la mangiavo prima di dormire (se ci penso ora mi vengono i brividi). Negli ultimi 6 anni veg ho assaggiato diverse creme spalmabili che oggettivamente sono molto più buone della Nutella, e non vi ci vuole molto, visto che gli ingredienti principali della famosa crema sono solo zucchero e olio e di palma 😦 Potete vedere qui sotto le percentuali di ingredienti della famosa spalmabile.

  • zucchero 50%
  • olio di palma 23.5%
  • nocciole 13%
  • cacao 7%
  • latte in polvere 6.5%

Tutt’altra cosa per la mia crema Spalmabile alla nocciola hot spicy senza zucchero

Ingredienti per 250 gr di prodotto finito Spalmabile alla nocciola hot spicy senza zucchero

(il totale del peso degli ingredienti è 350 gr, ma trasformando le nocciole in crema si riducono di più del 50%)

  • Nocciole tostate 150 gr 43%
  • Latte di nocciole 85 gr 24%
  • Sciroppo d’agave 60 gr (oppure malto di riso) 17%
  • Cacao 35 gr 10%
  • Olio di semi 20 gr (Opzionale) 6%
  • Olio piccante qb (Opzionale)

Procedimento:

Il procedimento è facilissimo, ci vuole solo un pochino di pazienza per ridurre le nocciole in crema. Per fare ciò serve un frullatore molto potente, tipo >>Vitamix<<, per chi come me non avesse la fortuna di avere questo fantastico frullatore ci si arrangia. Ideale è un piccolo frullatore che permetta di lavorare piccole quantità, io ad esempio ho usato il >>Magic Bullet<<, frullare le nocciole per molto tempo fino a ridurle in una crema semiliquida, se non si possiede il Vitamix aiutarsi in questa operazione aggiungendo l’olio di semi che renderà più facile l’operazione. Una volta ottenuta la crema, cercando di non fondere il frullatore (frullare 1 minuto e poi lasciare riposare qualche secondo, ci vorranno 5/10 minuti), unire tutti gli altri ingredienti e frullare per amalgamare bene il tutto. Travasare in un vasetto e nasconderlo per non mangiarla tutta in 10 secondi ahahahaha. Contiene pochissima acqua quindi dovrebbe conservarsi penso almeno 1 settimana in frigo….ma di sicuro non ci arriverà 😉

1 commento

  1. Pingback: Torta al gusto di nutella | La VegCucina Serena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...